eToro

Come effettuare dei prelievi su eToro e quale l’importo minimo.

Sei iscritto da molto tempo sulla piattaforma eToro e attraverso le tue capacità e molto studio sei riuscito a raggiungere dei buoni risultati con il trading e ora vorresti finalmente poter prelevare parte dei tuoi profitti? Bene, allora sei arrivato nel posto giusto! Con questa breve, quanto interessante guida ti andremo quindi a spiegare con semplicità come adottare tutti quegli accorgimenti che dovrai adoperare per poter prelevare le varie somme su eToro, in modo facile e assai veloce.

Ti metteremo a conoscenza delle norme che regolano i prelievi sulla famosa piattaforma di trading online, guidandoti nelle tempistiche relative ai pagamenti ed altro ancora che dovresti infine sapere sui prelievi utilizzando eToro.

Quando posso effettuare prelievi su eToro?

Devi sapere che i prelievi su eToro si possono effettuare in qualsiasi momento della giornata tu lo desideri seguendo poche semplici regole.

La piattaforma di trading online, lascia agli utenti la più completa e totale libertà nella gestione dei fondi, sia quando si tratta di effettuare delle operazioni di deposito su eToro sia quando al contrario si tratta di prelevarle.

Come precedentemente accennato, il prelievo sarà eseguibile a talune condizioni e cioè che sul conto del cliente siano presenti dei fondi sufficienti a poter effettuare l’operazione.

Nel caso tu abbia delle posizioni aperte su determinati strumenti finanziari, devi sapere che non potrai ritirare questi tuoi fondi se essi risultano ancora investiti sul mercato.

Per effettuare il prelievo dovrai prima procedere con la chiusura delle eventuali posizioni aperte su tali strumenti.

Esempio: se nel conto c’è una somma pari a 2500$ investita in azioni, questa cifra non potrà essere prelevata fintantoché non si sarà provveduto prima a vendere la totalità dei titoli presenti in quel dato momento nel portafoglio.

Questa precisazione assolutamente dovuta,  ci porta alla conclusione che tutte le operazioni di prelievo effettuate su eToro, possono essere eseguite in ogni istante, ma rispettando quelle norme inserite nei termini che precedentemente abbiamo sottoscritto sui prelievi e liberamente accettate quando abbiamo scelto la piattaforma di trading online..

I Metodi di prelievo

Su eToro se s’intende effettuare un prelievo si hanno a disposizione diverse alternative, tra cui scegliere, in quanto si possono utilizzare differenti metodi di pagamento molti dei quali già utilizzati anche al momento del deposito.

Tra i principali metodi di pagamento tra cui si può scegliere c’è l’accredito su carta di credito/debito, il bonifico bancario, PayPal, Neteller, Skrill, Trustly e iDeal.

Ora andremo a mostrarti (come descritto nel paragrafo relativo al prelievo su eToro), nei particolari, come effettuare il prelievo sulla piattaforma. Ricorda che il metodo usato può essere scelto nel’istante stesso in cui si decide per l’importo del prelievo.

Ovviamente, a seconda del metodo che si andrà a scegliere cambieranno anche le tempistiche di accredito del saldo sul tuo conto.

Le Tempistiche dei prelievi su eToro

Le tempistiche sul prelievo delle varie somme di denaro esistenti sulla piattaforma eToro, come abbiamo accennato in precedenza, in altro paragrafo, sono indissolubilmente legate al metodo di pagamento che si va a selezionare, mentre i tempi di lavorazione riferiti al brooker sono quasi del tutto irrilevanti.

Detto ciò, possiamo affermare con la quasi ragionevole certezza che ci distingue che la piattaforma eToro offre a tutti i suoi clienti dei tempi di prelievo assolutamente nella norma.

Il tempo necessario a poter prelevare i fondi da eToro è nella maggior parte dei casi di 1-2 giorni lavorativi. In particolare, questo è sicuramente vero se si usa come metodo di pagamento i vari: PayPal, Neteller, Skrill, Trustly, iDeal, cioè le soluzioni attualmente più veloci offerte ai clienti della piattaforma.

Analogamente le tempistiche del prelievo risultano ovviamente maggiori arrivando anche fino a 10 giorni lavorativi, qualora si scelga come metodo di pagamento il bonifico bancario, oppure l’accredito su carta di debito/credito.

L’Importo minimo dei prelievi su eToro

L’importo minimo del prelievo su eToro è di 30$, attualmente corrispondenti a circa 27€.

importo minimo di prelievo su eToro

Qualora i fondi sull’account eToro fossero inferiori a 30$ ti consigliamo vivamente in questo caso di verificare se si hanno delle eventuali posizioni aperte su strumenti finanziari. In tal caso, si potrebbero chiudere tutte o solo in parte delle posizioni in modo da poter raggiungere il saldo minimo prelevabile risultando così autorizzato a ritirare l’importo prestabilito dalla piattaforma.

ISCRIVITI SU ETORO

Commissioni sui prelievi

Come accade per la maggior parte dei broker, anche su  eToro vengono applicate delle commissioni sui prelievi effettuati dai clienti.

Per quanto concerne l’importo da prelevare in realtà, allo stesso, vengono sottratti due differenti tipologie di commissioni, consistenti nel primo caso: in una commissione sul prelievo, nel secondo in una commissione relativa alla conversione della valuta, in questo caso (dollaro-euro).

Scopriamo più in dettaglio come si calcolano:

I prelievi effettuati su eToro come (da norme presenti nei termini di servizio) sono assoggettati ad una commissione “fissa” di 5$. Ciò sta a significare, quindi che ad ogni operazione effettuata per il prelievo, a prescindere dall’importo, i costi addebitati saranno di 5$.

A questi importi viene inoltre applicata un ulteriore commissione di conversione in valuta (dollaro-euro) questo perché come già saprai, la piattaforma eToro è usufruibile solo in dollari.

La commissione applicata ovviamente non è elevata, si tratta di infatti di soli 50 pips, corrispondenti a davvero pochi centesimi se si prende a riferimento un prelievo di 30$.

Quelli fin qui descritti sono gli unici costi applicati dalla piattaforma eToro ai suoi clienti. Nel caso si dovessero riscontrare degli ulteriori costi applicati al prelievo, questi quasi certamente sarebbero da addebitare esclusivamente alla scelta della banca di riferimento.

Guida per prelevare denaro su eToro

Ora che ti abbiamo fatto conoscere più da vicino e spiegato ogni singolo aspetto riguardo il funzionamento dei prelievi su eToro, vediamo di seguito come si può effettuare un prelievo da eToro, sia usando il pc che l’app da mobile.

Prelievi da pc

Per poter prelevare del denaro su eToro nella versione desktop devi seguire queste poche semplici istruzioni. Innanzitutto devi raggiungere la home del sito e cliccare sulla voce “prelevare fondi” che trovi nel menù presente sulla parte sinistra della schermata.

Una volta fatto ciò, avrai accesso ad una nuova pagina dove potrai indicare l’effettivo importo che vuoi prelevare. Ovviamente tieni sempre presente che nell’effettuare la scelta dell’importo da incassare ti verranno addebitati come da norme in vigore i 5$ di commissione.

Inserito l’importo da prelevare, clicca sul pulsate blu “continua”. Accederai ad un modulo di prelievo elettronico, dove si potrà scegliere il metodo di pagamento che più preferisci. Infine, clicca sul pulsante “invia” e l’operazione sarà completata.

Prelevi dall’app mobile

La procedura per i prelievi su eToro mediante l’app è assai simile a quella descritta in precedenza riguardo il ritiro delle somme tramite pc. Come avrai avuto modo di notare infatti, le interfacce dell’app e della versione desktop sono molto simili.

Per prelevare dovrai quindi cliccare sul pulsante situato in alto a sinistra una volta raggiunto la pagina home di eToro dall’app. In questo modo avrai accesso ad una schermata riportante varie voci, tra le quali dovrai trovare quella su cui cliccare: “prelevare fondi”.

Anche qui una volta portata a termine l’operazione si dovrà semplicemente indicare l’importo da prelevare e quindi cliccare sul pulsante blu “continua”. Verrà mostrato il modulo di prelievo dove se lo si vorrà si potrà scegliere il metodo di pagamento più idoneo al proprio profilo. Anche in questo caso, premi sul pulsante “invia” e il prelievo sarà completato.

Ultimata l’operazione non resta quindi che attendere l’accredito della somma sul tuo conto entro i tempi indicati per la modalità di pagamento scelta.

Visualizzare stato e storico dei prelievi

Se si è in attesa che i pagamenti da eToro vengano accreditati sul conto, ma si vuole allo stesso tempo verificare che nulla sia andato storto, non si deve fare altro che recarsi alla  pagina denominata: “Portafoglio”. Qui visualizzerai lo storico dei prelievi e le richieste che sono ancora “in corso di revisione”.

Al riguardo, ti informiamo che fin tanto che la richiesta risulta “in corso di revisione” si potrà ancora annullarla, mentre ciò non sarà più consentito una volta che la stessa sarà stata elaborata.

Per Concludere

Riguardo la procedura di prelievo su eToro bisogna dire che essa è molto facile e intuitiva e, soprattutto, in ogni momento disponibile per qualsivoglia operazione si intende effettuare.

L’ampia scelta che si ha tra i diversi metodi di pagamento su eToro: PayPal, bonifico bancario e accredito sulla carta di debito/credito è davvero molto apprezzabile, poiché permette di poterli calibrare anche in base alle tempistiche che ogni opzione prevede.

Uno dei pochissimi punti negativi in relazione alla piattaforma riguarda essenzialmente la commissione di 5$ applicata ad ogni prelievo. A questo riguardo, il costo della commissione può essere effettivamente un po’ troppo alto nel momento in cui si vanno ad eseguire dei prelievi dagli importi assai ridotti.

Il nostro consiglio è pertanto quello di effettuare questo tipo di operazioni raggruppandole ed elevando le somme che s’intende prelevare, in questo modo si riduce al minimo il costo dell’addebito dei 5$ di commissione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.